Disma Rotating Header Image

Tg1

Al tg1

Non parlo di Minzolini, di politica o di tutte quelle cose che occupano le prime pagine dei giornali. Mi riferisco all’ultima edizione del telegiornale della rete ammiraglia della Rai. Tra i titoli ce ne era uno che diceva “Aikido, la ginnastica alla moda che arriva dall’oriente“, o una cosa molto simile. Sottotitolo, in voce, “l’aikido, la ginnastica che si pratica con dei larghi pantaloni neri e una comoda giacca bianca“. Ma questi, mi chiedo, vengono da Marte? L’aikido c’è in Italia da decine d’anni, io l’ho pure praticato, per due volte, ma l’ho praticato. E non è una ginnastica alla moda!!! E un’arte marziale! Cazzo. E quel porre l’accento sull’abbigliamento? Che poi è tutto sommato il classico abbigliamento da arti marziali. Purtroppo ho perso il servizio, ho visto solo il titolo. Se non fosse che è judo, al tg1 gli farei un ippon seoi nage come si deve.

Condividi please

La finestra sul mondo

Con delle splendide tapparelle marroni chiuse e la cinghia rotta, che non le puoi più sollevare.

Condividi please

Censurismi

Durante la partita tra Brasile e Corea del Nord i due commentatori, sghignazzando, hanno detto che la partita, in Corea, sarà trasmessa in differita. Hanno detto che magari il governo censura le immagini dei goals del Brasile. Magari, boh, non lo so. Però i commentatori si sono dimenticati di essere in onda sulla stessa rete del TG1 di Minzolini, senza magari, senza boh e senza non lo so.

Condividi please

Oggi al Tg1

Siamo abituati alle ‘assoluzioni Mills’ e forse alle cose più piccole non ci si fa caso. Oggi durante l’edizione di mezzogiorno del Tg1 la simpatica conduttrice ha introdotto il tema ‘sanzioni all’Italia da parte dell’europa per i rifiuti in Campania‘ dicendo una cosa del tipo – l’Europa condanna l’Italia per i rifiuti in campania del 2007, fatto accaduto quando non c’era il governo in carica attualmente – non finisce qui. Lancio del servizio, rientro in studio. La conduttrice parte in quarta ricordando che i fatti sono successi durante il governo Prodi e che è una cosa cui il governo Berlusconi ha saputo fare fronte, poi, solo alla fine, dice che si tratta di una dichiarazione di uno del centrodestra che non ricordo chi fosse. Secondo voi quanto lanciano un servizio associano sempre un riferimento a che governo era in carica durante la questione di cui tratta il servizio?

Condividi please

La famosa moda delle iniziali sulle camicie al Tg1

image_541

In città non si parla d’altro, questa mattina al bar quando sono entrato uno mi ha detto che lui se le fa ricamare a Berlino. Uno, mentre ero in scooter, mi ha suonato per dirmi che se la prossima volta non mettevo la freccia mi infilava su per il culo le sue iniziali ricamate sulla camicia.

Poi c’era uno che camminava e gli ho detto ciao perché pensavo che era Marco, però lui mi ha fatto vedere le iniziali sulla camicia sbugiardandomi e dimostrando che lui era LV.

Era proprio ora che la notoriamente famosa moda delle iniziali sulle camicie si guadagnasse un paio di minuti all’edizione serale del Tg1. Con tanto di interviste e curiosità del tipo “pensate che c’è anche chi invece delle proprie iniziali si mette quella della fidanzata”.

Condividi please