Disma Rotating Header Image

Pensavo che sarei stato più contento

Invece non la sto sentendo mica così tanto mia sta cosa qua che si è dimesso. Non mi viene da festeggiare, sarà che difficilmente gioisco per qualcosa ma boh, secondo me non cambia nulla finché non lo dicono le urne. Che poi è meglio dire che si è un po’ dimesso, oltre ad esserlo, un po’ dimesso dico, viste le condizioni che ha posto e i numeri in parlamento.

Condividi please

15 Comments

  1. LAlessia says:

    Anche io Disma pensavo che sarei stata più felice.
    Invece ok, si, bene che se ne sia andato e che crepi e blablabla, ma alla fine non è il capro espiatorio di tutto, cambia poco in ‘sto cazzo di paese.

  2. Disma says:

    sì, è la sensazione che ho pure io, oltre tutto mi ha dato anche una certa irritazione vedere la gente asserragliata fuori dal quirinale, non so, sicuramente sbaglio, ma è la solita storia che quando cade il potente di turno tutti gli sputano addosso, poi magri sbaglio e quella è gente che è 20 anni che lotta quotidianamente contro berlusconi

  3. LAlessia says:

    Non credo. E’ gente che gli va bene sputar merda mo’ che cade. Siamo noi come popolo che abbiamo qualcosa che non va, via lui qui un altro, a cui sputeremo addosso dopo 20 anni e poi si ricomincia.

  4. [IRA]Divina says:

    Non esiste rivoluzione senza epurazione.

  5. el-sibe says:

    concordo con [IRA]Divina.
    inoltre, si è dimesso per volere dei mercati e al suo posto arriva un banchiere!

  6. Zinco6 says:

    Infatti diventerà da una parte “il capro espiatorio di tutto” (cit.) da un’altra l’eroe senza macchia caduto in battaglia, così staremo di nuovo a scannarci come prima.

  7. Frunz says:

    non cambia nulla , o quasi. Considerando che Monti è di proprietà delle banche, considerando che non potrà fare un cazzo oltre a provare a sanare il debito e considernado che tutta la fuffa del parlamento è ancora bella ancorata al suo posto… no non c’è proprio da esultare.

  8. Panigotto says:

    Sarò pessimista, ma per noi, se cambia qualcosa, cambierà in peggio. Monti non ha nessun motivo per non fare macelleria sociale, per tagliare, disfare, svendere. In più, le leggi le fa il Parlamento, non il Governo: e i senatori/deputati non sono cambiati.
    L’unica consolazione è che ci saranno meno leggi fatte su misura per lui… sai che consolazione…

  9. G. says:

    boh, a me pare che ci sia da festeggiare, almeno ce ne dovremmo essere liberati, poi ovvio, i problemi non sono risolti, anzi, adesso c’è tutto da fare e io spero che monti in questo poco tempo che avrà faccia molto, almeno tutto quello che i partiti non si possono permettere di fare, considerando che stiamo rischiando grosso sarà impossibile non subire scelte lacrime e sangue, ma per tutti, spero.

  10. Romeo says:

    Oltretutto, lo fischiano una delle poche volte che ne ha fatta una giusta: dimettersi e cercare di convincere il Bossi a sentire ragione.

  11. Ivan says:

    per il momento festeggiamo, poi si vedrà

  12. Der Pilger says:

    certo che non siete felici: il berluscone non c’e’ piu’ ma tutti i milioni di berluschini sono ancora in circolazione.
    a me invece la vita cambia radicalmente: basta editoriali imbarazzanti sulla sueddeutsche zeitung, basta domande sceme da amici e colleghi, basta sfotto’ sugli italiani. forza supermario!

  13. Disma says:

    devo dire che è impressionante leggere i profili dei neo ministri e raffrontarli con i precedenti. Cioé, non ci sono inquisiti, folle.

  14. Der Pilger says:

    come non ci sono inquisiti?! ma non era un governo tennico?! e senza esperti come fanno a scassinare la cassaforte degli italiani per prendere il grano da dare all’Europa?!

  15. Disma says:

    vero, manca Diabolik!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.