Disma Rotating Header Image

Cina, il paese del Sol Levante

Standing ovation.

Condividi please

10 Comments

  1. Von says:

    Potrebbe essere che una società giapponese di investitori fa costruire l’aeroporto in cina perchè costa meno e poi lo installano ad enna trasportandolo pezzo a pezzo per nave…un pò come fa la eppol con laifon.

  2. Disma says:

    sì, anche io mi ero dato una spiegazione simile :D poi però ho letto pure l’articolo e non è quella cosa lì :)

  3. mattia says:

    ma sai che la cosa che mi genera più disgusto è questo fatto che devono per forza trovare un modo alternativo per dire una cosa.
    Se devi dire cinese ti basta dire cinese.

  4. Disma says:

    esatto, oppure puoi usare espressioni colorite, tipo ‘fucking charlie’ o ‘little mao’ o cose così…. no, comunque il problema dei sinonimi in alcuni casi, se devi scrivere un articolo, effettivamente c’è, il fatto è che li devi trovare giusti e non stereotipati. Scrivendo di Giappone anche a me è capitato di usare Sol Levante, lo ammetto e non mi piace per un cazzo. Però è anche vero che a livello di forma, scrivere in un capoverso sette volte Giappone risulta brutto, quindi ti tocca inventarti un po’ di cagate. Il minimo sindacale è che siano quanto meno corrette. Cmq, ripeto, sono d’accordo sul fatto che anche se usato in modo corretto Sol Levante faccia pena come termine

  5. mattia says:

    Però è anche vero che a livello di forma, scrivere in un capoverso sette volte Giappone

    Sicuramente.
    Però per evitarlo puoi anche usare una perifrasi. Puoi scrivere un periodo corto e chiaro in modo che sia possibile usare anche un semplice pronome.
    Usare una definizione stantia come questa è proprio stile severgninesco a manetta.
    Bleah.

  6. mattia says:

    Comunque, parlando di sol levante… in giappone il planisfero è sempre raffigurato col giappone al centro e l’america a est. Al massimo per loro è la Florida il paese del sol levante.

  7. Disma says:

    sì, ma la roba curiosa, per lo meno da quanto ho capito io che non è detto sia corretto, è che loro stessi parli di loro come oriente. Questa è una roba che non mi è mai andata giù. Così come gli statunitensi parlano di loro stessi come occidente. E’ proprio una roba eurocentrica che è stata evidentemente assimilata. Sarebbe molto divertente se le definizioni variassero a seconda del luogo, cioé se tipo in Palestina (LA NAZIONE) si parlasse di Giappone in termini di medioriente, di USA in termini di oriente e noi, vabbé, occidente. Che poi occidente è una definizione sociale/politica oltre che geografica. La questione è più legata a quei posti dove la definizione è puramente geografica tipo, appunto, il Giappone. Su Nord e Sud la questione si pone meno, o meglio, ci vorrebbe un filo in più di relativismo, che io comunque, amo sempre eh.

  8. illbegood says:

    “i musi gialli” sarebbe stato più preciso e anche più divertente

  9. Disma says:

    fottuti occhi a mandorla

  10. Disma says:

    hanno corretto :D il SOL LEVANTE è tramontato nell’articolo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.