Disma Rotating Header Image

Se uno c’ha la cagarella alle 14 di sabato, a Milano è fottuto

Ore 14, sabato pomeriggio, 27 agosto 2011. No, non avevo la cagarella, però la cagarella da una maggiore idea di urgenza. Stavo cercando una farmacia aperta, ho attraversato letteralmente tutta Milano toccando le seguenti zone: Ticinese, De Angeli, Montenero, Piazza Castello, Conciliazione, Via Majno, Porta Romana, Guastalla, Sant’Ambrogio, C.So San Gottardo, Porta Venezia, Pasteur, Palestro, Corvetto e poi un sacco di vie nelle vicinanze di queste. Avrò incrociato una ventina-trentina di farmacie. Non una aperta, ma manco mezza. Io mica me lo ricordavo che uno le medicine al sabato pomeriggio non può comprarle. Ma è sempre stato così? Alla stracazzo di faccia del liberalismo.

Condividi please

19 Comments

  1. Patfumetto says:

    Cagarella rende bene…che orrore!
    Quanto alle farmacie il sabato ad agosto – sì, credo non sia peggio degli altri anni, ma non sono sicura sicura: loro quantomeno dovrebbero rispettare dei turni; ma nessuna aveva tabelle con indicate le farmacie aperte nei dintorni?

  2. Paolo says:

    Ehi Disma.. Milano d’agosto è bella e morta allo stesso tempo. Mi è capitata la stessa cosa cercando una birretta fresca qualche sera fa, ma una rosticceria cinese mi ha salvato la vita.
    Per quanto riguarda le farmacie, segnati sul cellulare questo numero verde attivo 24 ore su 24: 800.801.185! c’è un simpatico operatore (probabilmente precario e vessato) che ti dice quella più vicino a te aperta!

  3. Disma says:

    @PAolo ah grazie per il numero! Utile, pensare chen on lo conoscevo
    @Patfumetto in realtà il mio è stato un esperimento, ho evitato di guardare apposta la cosa con le farmacie di turno, anche se poi in realtà le farmacie di turno sono quelle notturne o domenicali credo, non so se esiste il turno del sabato pomeriggio. Comunque ne ho girate un botto e non so se è questione di sabato o questione di agosto

  4. Der Pilger says:

    com’era quella trasmissione storica di radiopop che ti diceva ste cose e ti faceva sopravvivere in agosto?

  5. Disma says:

    mmmm sai che non mi ricordo

  6. davide says:

    benevenuti nel paese delle corporazioni

    tra l’altro, chiunque é andato in una farmacia all’estero si sará reso conto di quanto meno costino le cose lí – anche in paesi con costi della vita alti, tipo svezia, uk

  7. Der Pilger says:

    ah ecco. periodicamente mi chiedono di spedire in italia robe per bambini, dai disinfettanti alle pappe ai pannolini perche’ qui costano meno. mah.
    pero’ qui ci sono le farmacie cattoliche che non ti vendono pillole contraccettive, preservativi o creme varie che fanno piangere il papa. ce le avete?

  8. Disma says:

    beh sì, ci sono quelli che fanno obiezione di coscienza, però non è che ci sono ‘farmacie cattoliche’ sono i farmacisti che individualmente fanno di queste cose

  9. Der Pilger says:

    ah ecco. no qui mi e’ stato detto “questa e’ una farmacia cattolica, non abbiamo contraccettivi” e la cosa mi e’ stata ripetuta anche quando ho fatto notare che la pillola serve anche per regolare il ciclo, non solo per far piangere il pantheon cristiano.
    non ho mai capito se avrei dovuto intuire la cattolicita’ della farmacia dal nome (St. Jakob).

  10. Disma says:

    ma te prendi la pillola?

  11. Der Pilger says:

    si’ certo, da quando ho questo bel seno passo il tempo libero a fare la doccia.
    ma dai, mai sentito parlare di commissioni?

  12. Disma says:

    ehi ehi, torna un attimo indietro e riparlami del tuo bel seno mentre fai la doccia che mi focalizzo sul pensiero ;)

  13. Der Pilger says:

    mein Gott…

  14. LAlessia says:

    Io ho vissuto un’esperienza simile tornando da Malpensa la sera dopo ferragosto coi benzinai, chè mio fratello è venuto a prendermi in riserva e ne abbiamo passati centoventi tutti chiusi anche con l’automatico.
    Ci ha salvato quello dell’Auchan a Rescaldina.

  15. Disma says:

    è il paese del liberismo economico dopo tanti anni di governo di centrodestra… manco le aperture dei negozi sono riusciti a dilatare

  16. Disma says:

    gracias ;) sabato prossimo al pomeriggio controllo quante sono aperte :D

  17. svista says:

    stazione centrale e stazione garibaldi, farmacie aperte 24 ore su 24.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.