Disma Rotating Header Image

Saturazione Marvel, Adachi e Takahashi

In questi giorni sto pensando seriamente di interrompere l’acquisto di tutte le testate Marvel, ogni mese ne acquisto, tra regolari e speciali, credo una quindicina, forse di più. Il fatto è che ultimamente, con poche eccezioni, dopo la grande saga di Dark Reign, mi sembra esserci un momento di stanca globale e assenza di idee. La stessa cosa l’ho vissuta tipo a vent’anni, mi ero preso una lunga pausa da Spidey e soci, cosa che fa bene alle tasche ma fa girare il cazzo al collezionista che c’è in me. Il dubbio è sempre quello, se smetto di acquistare interrompo la collezione e per di più quando deciderò di tornare dalla Casa delle Idee non capirò più un cazzo perché mi sarò perso venticinque morti, ottantadue personaggi resuscitati, cloni e gemelli cattivi. Al momento, che mi piace tanto, ci sono solo The Boys, Invincibile, Irredimibile della Boom! non mi dispiace, solo che esce a cazzo, e il suo socia Incorruttibile. Per il resto, boh. Questa settimana esce una roba nuova di Mitsuru Adachi, mentre quello nuovo di Rumikona Takahashi è proprio una vangata sui testicoli. Sembra Inu Yasha, però brutto. Considerando che Inu Yasha era già pessimo, dopo i primi tre capitoli, fatevi un’idea.

11 Comments

  1. Patfumetto says:

    La Takahashi è bravissima quando fa la commedia “di realtà”, quando ci mette spiriti e roba simile hai ragione, è noiosa.
    Io dopo anni ci collezione (si fa per dire, che ho iniziato tardi) di X-men mi sono chiesta perché continuare a comprare roba che non aveva più niente a che fare con i personaggi di un tempo: soldi e spazio buttati. Adesso prima sfoglio, vedo se c’è qualche disegnatore che mi interessa (eh sì, guardo soprattutto quello), compro qualche numero di prova. Insomma, vado a periodi, non colleziono più niente (Marvel).
    Adoro Invincible ma l’ultimo numero mi ha lasciato un po’ perplessa, troppa violenza davvero.

  2. Diego says:

    scusa, non vorrei fare spoiler, ma sono d’accordo. Io seguo gli USA e in questo periodo gli unici albi che aspetto con ansia sono Thunderbolts e gli Ultimates. Ci sono troppi Vendicatori (Avengers, Secret Avengers, Young Avengers, New Avengers e Avengers Academy!), i Mutanti vivacchiano, Spiderman è sempre più improbabile (è contemporaneamente da solo, membro dei Vendicatori e dei Fantastici 4!), I F4 sono diventati Future Foundation dopo la presunta morte di XXXX e hanno ritirato il numero 4 e il colore blu (come i calciatori!). Gli Hulk rossi e verdi girano a vuoto, Devil ha avuto l’ennesima crisi che lo porta a vagabondare nel midwest…speriamo bene..

  3. Disma says:

    @Patfumetto sì, vero sulla Takahashi, purtroppo (almeno per quello che so io, poi magari mi manca qualcosa) sono anni che non fa più commedie sulla quotidianità, uno dei miei fumetti preferiti di sempre è Maison Ikkoku che ho adorato tanto ma tanto, solo che sono anni che non fa più quella roba lì purtroppo. L’ultimo di invincibile non ce l’ho perché ho iniziato al eggerlo proprio da poco, due tre settimane (volevo provare quello e Authority – Authority l’ho abbandonato dopo quindici pagine). Adesso ho tre volumi qua sulla scrivania che credo leggero entri 24 ore. Intanto oggi sono andato in fumetteria e ho fatto il prepagato Marvel per il mese di maggio… non ho resistito, tra l’altro esce The Boys 10 a maggio

    Ho preso il nuovo di Mitsuru Adachi, ma non l’ho ancora letto! Q&A

    @Diego Sì, sono veramente caduti in basso, oggi stavo leggendo un episodio di Iron Man e Vendicatori che però mi è piaciuto un sacco, soprattutto i dialoghi, poi sono andato a vedere l’autore ed era Bendis (io sono uno di quelli che non si ricorda gli autori marvel cosa fanno, perché sono talmente tanti e fanno talmente tante cose che non mi ricordo chi fa questo e chi quello, però so che Loeb sta snaturando un sacco di roba, mentre mi piaceva molto il ciclo F4 che è appena finito di.. boh Hickman? Non mi ricordo come si chiama). Spidey è iul peggiore adesso come adesso. Mentre Ultimate sono in effetti le robe migliori al momento (uscite italiane).

    Comunque mercoledì sarò davanti al cinema in attesa del figlio di Odino ;) Non vedo l’ora che esca i Vendicatori.

  4. Diego says:

    sì, anche se Heimdall negro non si può guardare…

  5. Disma says:

    beh, anche sui costumi futuristici di odino e compagni avrei da ridire, però ci si accontenta

  6. long john silver says:

    com’è l’ultimo di adachi? com’è?
    (baseball o nuoto :P )

    (ma esce in giappone o in italia?)

  7. Disma says:

    Guarda, io sono un po’ di parte, nel senso che non ho mai letto un fumetto di Adachi che non mi piacesse di bestia, per il momento (anche se pure lui ci ha infilato dentro l’ultraterreno come la Rumikona, ossia un fantasmino (a me l’ultraterreno mi irrita, forse si è capito), è bello. Solita storia, liceo, un 15enne con un fratello morto (il fantasmino), amica d’infanzia ecc, ecc. ecc. E nonostante faccia sempre la stessa cosa, a me fa sempre molto piacere leggere la sua roba. Cmq esce in italia pubblicato dalla Star se nn ricordo male.

    Ah, cmq non è baseball né nuoto né pugilato, questa volta è atletica leggera

  8. Patfumetto says:

    Non ho mai letto The Boys e adesso m’hai messo curiosità.
    Oh, io con Adachi non riesco a sintonizzarmi, sarà che ho preso sempre le cose sbagliate della sua vasta produzione – ad esempio l’ultima raccolta di racconti, L’avventuroso: alcune storie carine, altre boh, e poi non sapendo nulla di baseball alcuni racconti non li capisco proprio.
    Hai letto l’ultima incarnazione X-men, Astonishing?

  9. Disma says:

    Ce l`ho li in copertina variant, ma non l`ho ancora aperta ;) leggi H2 di adachi!

  10. effemmeffe says:

    Sono nella stessa identica situazione per quello che riguarda la Marvel.
    Le uniche uscite che a volte mi piacciono sono quelle dell’universo ultimate.
    E, anche se non sono mai stato un collezionista, provo lo stesso scazzo a pensare di mollare per un po’. Per dire, io i fumetti li tengo in pile sparse per la casa, fino quando lei non mi richiama all’ordine e allora li metto dentro buste di plastica per la spesa a blocchi di una 50ina di albi, tutti mischiati e li metto in garage. Per (s)fortuna, all’ultimo trasloco ci hanno pensato i topi ad alleggerire la situazione. Eppure so che se mollassi proverei la sensazione di abbandono.

  11. Disma says:

    pure io non li ho ordinati, tranne i manga più vecchi, sono accatastati per il semplice motivo che non ci stanno più in casa e in effetti li stivo da mia madre quando non riesco più a metterli nemmeno sulla scrivania… sigh

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.