Disma Rotating Header Image

Come creare hype attorno ad un libro

Ci sono questi qui che vendono i libri online in Italia, non Amazon, altri, e c’è un editore e c’è un libro che dice che lo traducono in un sacco di paesi. E poi, questi qua, non lo so se tutti insieme d’accordo, contattano gli utenti con una mail. Nella mail ti dicono che puoi scaricare e leggere un estratto del libro, gratis ovviamente. Se poi entro una tal data posti un commento di almeno 500 battute sul loro sito e se sei uno dei primi 400 ad aver commentato, loro ti regalano un coso che poi il libro vero lo paghi solo un euro. In poche parole i primi quattrocento commenti rischiano di essere di gente che ha letto una ventina di pagine del libro, ossia l’estratto scaricabile, e che fanno i commenti tirati a 500 battute per avere un buono sconto. Sarà pure un modo di creare hype, ma a me pare una strunzata [cit.]

Condividi please

4 Comments

  1. oddio, sono 400 euri senza fare un cacchio…. buttali via!

  2. Disma says:

    nel senso la casa editrice? cioé dici che lo fanno per fare cassa?? cacchio no, spero di no per loro, anche se in effetti in italia i libri vendono poco. A proposito, in Italia quanto vende un libro di successo mediamente?

  3. Luca A. says:

    Anche a me è parso strano che HAQ – ti piace l’acronimo alla 2001 Odissea nello Spazio? ;-) – invece che il libro intero proponesse per conto della casa editrice un estratto.

    Come se mi avessero detto: «Guarda, questo libro nuovo, “La Compagnia dell’Anello”, è bellissimo (sic!), però ti faccio leggere solo le prime venti pagine…”.

    E tutto per cosa? Per accumulare 400 commenti? Allora, penso, i commenti su HAQ pesano e pur di averne in massa si sono inventati ‘sto giochetto, vabbeh.

    Un libro di successo (minimo, non best seller) vende le 3000 copie di tiratura (media) in prima edizione in poche settimane per stabilizzarsi sulle 10.000 nei primi mesi di uscita. Per darti un’idea di quante persone leggono in Italia sono numeri bassi :-(

  4. Disma says:

    si, bassissimi direi, certo che la cosa dei 400 commenti è folle, oltretutto significa drogare il mercato e le classifiche di vendita

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.