Disma Rotating Header Image

Al primo fottutissimo colpo

E’ da quando sono piccolo che mi trascino dietro l’incubo del mio nome, Disma. Mica che non mi piace eh, sennò mica ci avrei chiamato così pure un blog. No, il problema è un altro, il problema è che tutti da trentacinque anni a questa parte mi fanno le stesse tre domande a cui io non ho voglia di rispondere e alle quali rispondo di solito con delle balle che ormai hanno preso il sopravvento sulla realtà e sono diventate esse stesse reali. Per un periodo dicevo di chiamarmi Paolo, ma poi mi dimenticavo a chi lo avevo detto. Comunque il mio nome mi piace, mica mi lamento. Ma in trentacinque anni ieri, o l’altro ieri, ma poco importa dato che questo post potrei averlo schedulato un anno fa, dicevo ieri o l’altro ieri per la prima volta in vita mia ho parlato con uno che al primo fottutissimo colpo, un secondo dopo che ho detto di chiamarmi Disma, lui mi ha detto ‘Ah, il buon ladrone!’. Non avete idea della soddisfazione. Della gioia di non dover ripetere D come Domodossola I come Imola S come Savona M come Milano A come Ancona. Che è la prima fase. La seconda fase è il come mai i tuoi genitori ti hanno chiamato così. La seconda fase ha a sua volta varie diramazioni, la principale è ‘ma che nome è, è un nome italiano?’. Nella fase successiva ci sono i più colti che contestano il fatto che il tizio in croce si chiamasse Disma. Poi ci sono i commenti, poi, se il tizio in croce di fianco al mio omonimo vuole, la cosa finisce lì. Ecco, dicevo che per incontrare uno che sapesse tutto per filo e per segno ho dovuto aspettare trentacinque anni e parlare con un tizio che di lavoro fa i paramenti sacri per il Papa. No, giusto per dire, che non è mica una cosa così scontata che uno in vita parla con quello che fa i paramenti sacri del Papa.

Condividi please

10 Comments

  1. Sicco Polenton says:

    Non per vantarmi, ma anch’io ti avrei beccato al primo colpo. Del resto, mi chiamo Sicco.

  2. Artisticamente M. says:

    Per me sei e sempre sarai “Il Gaucho”.

  3. Disma says:

    @artisticamente M ;D
    @sicco lo sapevo cos`era il tuo nick ma non mi ricordo piu`… dopo contollo

  4. Mattia says:

    Potrebbe anche perdere il lavoro quello lì. Ché il nome del buon ladrone in realtà non c’è nei vangeli canonici, ma solo negli apocrifi. Quindi significa che il tizio che fa i paramenti per il Papa legge gli apocrifi, e al Papa mi sa che quella cosa lì non gli sta bene.
    Comunque sei fortunato ad avere un nome così insolito. Pensa che banalità a chiamarsi Paolo o Giovanni. Sono nomi senza sale, conformisti.
    Già nel mio piccolo io ho dovuto combattere per anni con quelli che capivano Matteo al posto di Mattia. Ché vent’anni fa Mattia non era comune per un cazzo.
    Poi mi hanno imitato tutti e adesso è comune anche quello.
    Magari tra ventanni tutti si chiameranno Disma e non sarà poi così inconsueto.
    Piesse: ma perché parlavi con quel tizio lì?
    Ma poi ti ha chiesto – illuso – se eri un buon cristiano?

  5. Disma says:

    ma alla fine mi sa che i bravi crisitiani cmq devono conoscere gli apocrifi, no? cioè come cultura dico. Ha capito subito che ero un comunista… (senza catto)

  6. Disma says:

    @ Mattia stavo cercando dei paramenti sacri per la religione che sto strutturando… ma siamo in fase embrionale per il momento

  7. will says:

    Devo ammettere che per anni ho creduto che disma pestalozza fosse un alter ego, tipo pepito sbazzeguti! Ha una certa assonanza!

  8. Maddalena says:

    Sono abbastanza sensibile all’argomento “nomi evangelici scomodi”,
    ma lasciamo stare, va !!!!

    Cmq Disma Pestalozza è veramente un nome interessante. Francamente credevo che fosse il diminutivo di “Dismaele”. Chissà perchè.

    @will
    Che citazione meravigliosa….!!

  9. Disma says:

    non avevo colto la citazione ;)

  10. disma fadda says:

    chi ha sbagliato sei solamente tu!!! secondo me ti vergogni del tuo nome. io sono Disma da 42 anni non me ne sono mai vergognato ho spiegato il significato del mio nome da subito e sempre e mai un problema ,se qualcuno sbagliava lo correggevo immediatamente , è solo una questione di abitudine . per di più sono ateo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.