Disma Rotating Header Image

Fate attenzione a quei misteriosi cinesi

L’articolo del Corriere qui sopra riporta le parole di De Corato: «Una situazione che oltre a provocare disagio – prosegue De Corato – crea problemi di legalità e sicurezza. Visto che dietro gli ideogrammi possono celarsi messaggi illeciti in codice per i connazionali

Anni fa, per Mentelocale, avevo scritto uno spot un po’ surreale sulla questione cinese a Milano, che in quel periodo era particolarmente viva. Ecco, a me quello spot lì mi è venuto in mente quando ho letto quella dichiarazione. Eccolo qui sotto il testo dello spot:

cinesi, con quegli occhi mezzi chiusi sembra sempre che ti stiano spiando…e lo stanno facendo!

quando c’era l’impero romano loro ancora mangiavano i cuccioli di delfino

quando noi abbiamo fondato le repubbliche marinare loro ancora vivevano nelle grotte dell’everest

quando leonardo disegnava la gioconda essi lottavano contro i mammut con le selci appuntite

quando dante scriveva la divina commedia egli scoprivano come accendere il fuoco senza l’ausilio del dio del fulmine

quando noi avevamo mandato Cristoforo Colombo a scoprire gli stati uniti loro non sapevano ancora cos’era il computer

e secondo voi come hanno fatto a diventare quasi come noi in un paio d’anni? Spiandoci in via paolo sarpi!
Con quegli occhi sempre mezzi chiusi anche quando non c’è il sole cosa pensate che facciano?! Ci spiano!
Aderisci anche tu al comitato di quartiere “Non vogliamo essere spiati in via paolo sarpi, che ci rubano i segreti!” e stendi il simpatico drappo maron fuori dalla tua finestra!
Stop cina stop Bruce Lee stop ninja feroci!

Condividi please

9 Comments

  1. mattia says:

    Ma fammi capire: poniamo che io – cinese – faccia gli aborti clandestini nel retrobottega. Allora metto un cartello con scritto, solo in cinese, “Qui aborti a buon prezzo. Offerta speciale. Sarebbe un peccato non rimanere incinta”.
    E sotto gli scrivo la traduzione in italiano: “Calze da donna 3×2. Solo questa settimana”.
    Dici che i vigili sono soddisfatti perché c’è la traduzione in italiano?
    Oppure girano con un traduttore giurato?

  2. Disma says:

    google translate sempre a portata di mano….

  3. Der Pilger says:

    不給在德科拉托奇怪的想法,也許買它與幾十 ipad公司在谷歌翻譯。

  4. mattia says:

    ma quindi dici che i vigili urbani di milano sanno inserire del testo con dei caratteri cinesi in google? Sanno digitare dei caratteri cinesi (che in realtà la tastiera cinese ha i caratteri latini e digitandi più caratteri latini te ne esce uno cinese, mi spiegava un collega)?
    Naaa

  5. Disma says:

    @Der Pilger che misteriosi messaggi in codice stai mandando….?

  6. Manuel says:

    Messaggi top secret, intraducibili senza usare questo misterioso ed arcano strumento di decrittazione: http://translate.google.it/

  7. Zinco6 says:

    Purtroppo anche i traduttori giurati sono delle spie, fidarsi è pericolosissimo.
    Io rilancio l’idea di Mattia, ma al contrario: potremmo tradurre le scritte italiane di tutta Milano in cinese, però cambiandone il senso e celando i segreti più preziosi, così li depistiamo.

  8. Rocco says:

    ma per esempio ZARA non potrebbe essere una scritta in codice? magari tipo “Zanzare A Raffica Arrivate!”.
    Fateci caso, la zanzara tigre a milano è arrivata più o meno quando hanno aperto il primo Zara.
    Che l’insegna sia un messaggio in codice di una guerra biologica in atto?
    E i vigili non fanno niente?

  9. Disma says:

    mmm mi fai pensare a che cosa potrebbe voler dire H&M

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.