Disma Rotating Header Image

Vedere le cose così o cosà

A volte le vedo così, a volte le vedo cosà. Le cose. La cosa in questione è una notizia. A volte uno si lascia trasportare dal racconto, che quando il racconto è relativo ad una notizia è la cosa più pericolosa. Lasciarsi trasportare. E a volte capita che non ci fai caso e ti fai irretire dal meccanismo della narrazione, dall’emotività. Succede, in quei casi lì bisogna sniffare uno spicchio d’aglio e svegliarsi. Recuperare l’oggettività e usarla come filtro a ciò che ci raccontano. Far tornare la visione da cosà a così. Perché la notizia è una cosa e la storia, il racconto, è un’altra. La storia la romanzi, la notizia no.

La storia la racconti, la notizia no. La notizia è una cosa e quella cosa lì deve essere restituita al destinatario così com’è, tu che la riporti sei un specchio che deve rimandarla dalla sorgente alla foce, dal mittente al destinatario. Tu che fai il mestiere dello scribacchino, tu che riporti le notizie, le devi rendere per quel che sono. Invece no, non è così.

Sempre più spesso nei Tg le cose te le romanzano, gli scribacchini pensano di essere grandi narratori. Sempre più spesso raccontano le cose anziché riportarle. Cosa che va benissimo per un documentario, per una trasmissione di approfondimento, per l’infotainment o che altro, ma che non va bene per un telegiornale.

Quando senti il servizio da Haiti, con lo scribacchino del Tg1, che ti dice che ‘una lacrima è scappata anche al pompiere di new york, che è un vero duro’, ti devi fare delle domande. Il giornalista che parla conosce così bene quel pompiere? lo ha frequentato a lungo? Come fa a sapere che è un duro? Questa è una cagata, è un particolare, ma è l’insieme di questi particolari su cui si basa molta informazione e quando troppi particolari vengono romanzati perdi il contatto con la notizia nuda e cruda. Ti chiedi che differenza c’è tra raccontare una storia e fare il cronista, che a casa mia una differenza c’è, ai telegiornali non lo so.

Condividi please

3 Comments

  1. Giorgio says:

    Il tg1 un telegiornale ?

    Questa si che è una notizia !

  2. LNZ says:

    Big up Disma, davvero bello.

  3. Disma says:

    avrei cmq preferito scrivere che una mi ha detto che ho occhi bellissimi [cit.]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.