Disma Rotating Header Image

Religuolous, la religione vista da Bill Maher

religulous-1

Non si capisce perché il film si chiama Religuolous nel resto del mondo e da noi si chiama Religiolus, che comunque il titolo è basato su un gioco di parole in ingelse e quindi a senso, ma Religiolus che gioco di parole è in italiano? Tanto valeva lasciare il titolo vero mi sa.

Vabbé, comunque il film merita, non è un capolavoro ma ha il merito di ridicolizzare la religione, parlandone alla stregua della magia o di una patologia neurologica. Lo fa in modo facilone, nel senso che gli interlocutori del comico statunitense Bill Maher, sono dei fanatici per lo più. C’è anche qualche credente normale ma sono una minoranza. Comunque alla fine riesce nel suo intento.

Molto divertente il pezzo sulla religione di un tizio che dice che bisogna farsi le canne e fantastiche le visite di Maher al museo del creazionismo e alla Disneyland dei cristiani in Florida, una roba pazzesca (la foto è tratta da quel pezzo di film). Nota negativa il pippotto finale, didascalico e inutile. Cioè non c’è bisogno che ci spieghi quello che abbiamo visto Bill. E ricordatevi, che se vedete serpenti che parlano probabilmente non è dio ma il delirium tremens.

Condividi please

One Comment

  1. Francis says:

    Non trovo nessuno che voglia venire al cinema a vederlo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.