Disma Rotating Header Image

Cose assolute che sono relative

strage-di-piazza-fontana-1968

Stavo parlando con uno straniero nato il dodici dicembre. E a me il dodici dicembre mi fa venire in mente una cosa sola (a me mi non si dice, lo so, ma a me mi piace). Allora gli faccio: “il dodici dicembre, come piazza fontana?”. Piazza che? mi dice. Piazza Fontana, dico io. Quella vicino al Margy Burger.

Piazza Fontana? Dice lui. Si, Piazza Fontana, dico io. Piazza Fontana che cosa? Dice lui. Eh, Piazza Fontana, dico io. Che cosa? Dice lui. La strage – dico – di Piazza Fontana. Cos’è? Dice lui. Eh, uno dei momenti cruciali della storia contemporanea italiana, dico io. Ah – dice lui – io il dodici dicembre penso solo al mio compleanno.

Condividi please

5 Comments

  1. Dario says:

    Anche la mia ragazza è nata il 12 dicembre. E nonostante sia italiana pensa solo al suo compleanno anche lei.

    E pensa a rompermi le palle perchè ogni volta vado in manifestazione. E quando ero studente a due manifestazioni.

    Ma io non demordo, ho paura però che neanche lei lo farà.

  2. Disma says:

    @ dario eheheheheh puoi ingannarla dicendo che in realtà è una grande festa a sorpresa per lei la manifestazione

  3. Dario says:

    Ci sto provando da 11 anni ma non c'è mai cascata, chissa che con il quarantennale sia la volta buona :-)

  4. Mattia says:

    Ma disma, che vuol dire… chiedi cosa rammenta l'11 settembre a un americano o a un cileno.

  5. Disma says:

    infatti, quello che ho detto, cose assolute che sono relative :D

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.