Disma Rotating Header Image

Muri di terra

muriditerra

Questa cosa qui dei muri di terra è un abominio. Non tanto per la cosa in sé, che poi tanto i muri di terra a che cazzo servono, se non a far spendere 400mila euro dei contribuenti. E’ un abominio da un punto di vista mentale. E’ un abominio figurato e concreto. E’ un abominio perché dimostra tutta la pochezza del pensiero di chi ci amministra.

Non si vanno a cercare le cause di un fenomeno, non si va ad agire su ciò che crea un qualcosa, non si interviene sulle situazioni di disagio, non si cerca di fare un intervento strutturale, non si mette in piedi un discorso politico per trovare una soluzione. No, si fa un muro di terra. Un muro di terra.

Il muro di terra, anche solo pronunciarlo, è una delle cose più comiche che potessero pensare. Cosa fai oggi? Un muro di terra. Come risolvi il problema? Con un muro di terra. Qual è la politica dell’amministrazione rispetto a quella questione? Un muro di terra. Cosa avete nella testa? Un muro di terra.

Condividi please

6 Comments

  1. Giorgio says:

    Ma col muro di terra hai il grosso vantaggio che una cifra di gente ci potrà ficcare la testa sotto alla moda degli struzzi.

  2. Andrea says:

    Buona la battuta Giorgio! Si la soluzione (se così si può chiamare) è davvero comica. Comunque il problema esiste. Visto con i miei occhi decine di roulotte con macchinone annesso stabilirsi per 2 settimane sull'area verde appena risistemata sulla via Cusago. Quando i nomadi se ne sono andati, beh di danni ce ne erano un bel po'. Anche così si bruciano risorse pubbliche: risistemare un'area appena completata. Certo che da qui a pensare al muro di terra…. ma quale muro di terra? Vogliono fare un "castrum" romano per caso?

  3. Marco M. says:

    non pensate ad alone appassionato di movimentazione terra?

  4. Manuel says:

    ma il muro di terra sarà invalicabile e indistruttibile?

    o sarà di terra nel senso che i mattoni saranno fatti di fango essicato al sole?

    o nel senso che sulla nostra terra ci facciamo i muri e i nomadi, inorriditi dal concetto di muro, non vorranno più fermarsi li?

    non è più semplice una cancellata?

    bho, anche ad essere d'accordo col chiudere fisicamente lo spazio, non era più comoda un'altra soluzione?

  5. Disma says:

    saranno dei muri di terra nel senso come quelli che facevi al mare di sabbia, cioè dei cumuli di terra accatastati. pare che comunque i nomadi contro i quali fanno i muri abbiano piccole ruspe con le quali rimuovono i muri

  6. al1 says:

    @marco m

    bravo, grazie per il pensiero ;)

    probabilmente dietro a questa proposta ci sta un intento ricreativo destinato ai vecchi usi ad osservare cantieri

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.