Disma Rotating Header Image

Sorrisi e alluvioni

sorrisi

Continuo a dire che in Italia manca il senso della misura. Non ci stanno mica tanto né da una parte né dall’altra. Da un lato si lamentano che il tizio lì, il capo della Sicilia, sta sorridendo mentre ispeziona il territorio alluvionato. Lui, a sua volta, si giustifica dicendo che è un fotoritocco.

Ma a nessuno è venuto in mente che non c’è niente di male a sorridere mentre si ispeziona un posto alluvionato? Che cosa devono fare, la faccia triste, soffiarsi il naso e magari versare qualche lacrima? Ma stiamo scherzando?! Tipo che magari in un altro posto può ridere e lì invece non si può ridere? Che logica del cazzo è?! Dov’è che si può ridere? A che distanza dal disastro, 5km? Forse meglio 10km? No ditelo, che così ci si regola.

Via | Corriere

Condividi please

2 Comments

  1. interceptor says:

    [CINIC MODE ON]

    Casomai aveva appena affermato che fra sei mesi è tutto a posto…

    Dai, come fai a rimanere serio!

    [CINIC MODE OFF]

    (ok, mi ca77io da solo…)

  2. DAVIDE says:

    Stavolta non sono d'accordissimo con te. Certo, la risata può sempre scappare, ma davanti alla tragedia e coi giornalisti davanti forse è meglio stare seri… Visto che i soldi intascati dagli enti che presiedono non sono stati utilizzati x evitare il disastro, anzi.

    Come quando il Premier in Abruzzo voleva "palpare la signora" (una politica trentina) davanti alle rovine del terremoto.

    Sono cariche istituzionali pubbliche e quando ricoprono tale ruolo devono essere seriosi, soprattutto davanti alle tragedie e per di più se ti stanno fotografando o filmando.

    Certo, non li metto in croce x una risata, può capitare. Ma vista la gestione del territorio che hanno fatto i signori in causa, una figura di merda di rilievo nazionale (perchè alla fine di questo si tratta) gliela faccio fare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.