Disma Rotating Header Image

Ma questa è una notizia?

gruppo facebook

Repubblica online l’ha messa in pagina come seconda notizia. Sotto il titolone dedicato alla strage di Kabul. Ma secondo voi è una notizia? E’ talmente scontato che nel mare di internet appaia tutto e il contrario di tutto che mi sembra del tutto inutile segnalare cose di questo genere. Sarebbe una notizia se il suddetto gruppo avesse centomila adesioni, ma così non è.

Poi ci sono due-tre espressioni veramente singolari:

“fondato da una sedicente ragazza bionda (foto probabilmente falsa)”

Ah be…

“Ma davvero alcune persone possono essere così folli da esultare per la strage di Kabul?”

(domanda di un retorico che più retorico non si può) Cazzo la risposta è si! C’è gente che si diverte a lanciare sassi dal cavalcavia, c’è gente che uccide i barboni per divertirsi, c’è gente che picchia la moglie. Si, c’è davvero gente che esulta per la strage di Kabul. Sennò non ci sarebbe nemmeno gente che le stragi le fa!

“Gli esperti di Facebook dicono che tutte le ipotesi sono valide: dall’estremismo politico (ma il linguaggio non sembrava quello tipico di questi settori), alla provocazione volta a suscitare reazioni giustamente inferocite e a far agire la censura di Facebook, alla goliardata cretina”

Gente che la sanno lunga gli esperti di Facebook.

Via | Repubblica.it

Condividi please

8 Comments

  1. potrebbero farci una puntata speciale di porta a porta

    (proprio bella la foto autunnale, maestro)

  2. c says:

    bah, disma, senza essere uno che tira sassi picchia la moglie uccide i barboni, io per ogni militare morto penso "missione compiuta".

    l'antimilitarismo non è mica una cosa disdicevole. poi non faccio un gruppo su feisbuc e non sparo mortaretti per festeggiare, ma da qui a dispiacermi che gente che sceglie volontariamente di chinare la testa tutta la vita ce ne passa.

    ti hanno regalato un cervello, tu lo butti via, pretendi empatia?

  3. Disma says:

    @C

    si si, ma il tuo è un ragionamento troppo sofisticato per i grandi media, cercavo di essere più ad ampio raggio

  4. c says:

    eh appunto, spiegavo ad ampio raggio che non è che chi è contento è per forza un decerebrato in preda a pulsioni adolescenziali.

  5. ele says:

    non so se mi stupisce di più: che i grandi media si accorgano improvvisamente che su fb c'è un sacco di gente che fa "goliardate cretine"; che la considerino una notizia; o che esistano degli "ESPERTI di facebook"

  6. ossipossi says:

    morire per Karzai, col monoscopio a mezz'asta per un paio di giorni. wow!

  7. Disma says:

    @ele gli "esperti di facebook" io li avevo letti come 'esperti che lavorano per facebook' e spero fosse così, perché se invece sono 'esperti di facebook' inteso come 'grandi conoscitori di facebook' fa molto ridere :) non ci avevo pensato ma in effetti non lo escluderei del tutto!

  8. Disma says:

    @ghiaccio nove

    grazie per la cosa della foto ;)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.