Disma Rotating Header Image

Il fiuto giornalistico di quei geni di Repubblica

Roma, Stazione Termini. Tra i fotografi impegnati a documentare la partenza della Roma verso Parma, dove la squadra di Zeman ha giocato il suo ultimo turno di campionato, si fa largo, con la sua piccola fotocamera digitale, una ragazza orientale. E’ una fan di Francesco Totti. E si sente. Ripete il cognome del capitano in modo ossessivo, alla ricerca disperata della sua figura tra i vagoni del treno. Salta, saluta, si agita: ben presto la ragazza diventa l’attrazione principale sulla banchina. E i presenti, alla fine, la aiutano a coronare il suo sogno, prendendola in braccio e permettendole finalmente di fotografare il suo idolo
[da Repubblica.it]

Non gli è venuto il dubbio, guardando il tipo di trucco, l’atteggiamento e il fatto che fosse seguita da una troupe, che forse non era davvero una fan di Totti. Infatti, non è una fan di Totti “con una piccola fotocamera digitale”. È una attrice, una comica che appare spesso in televisione. Ma forse poi non ci sarebbe stata “notizia”. Che in ogni caso non c’è.
UPDATE
hanno aggiornato l’articolo
Roma, Stazione Termini. Tra i fotografi impegnati a documentare la partenza della Roma verso Parma, dove la squadra di Zeman ha giocato il suo ultimo turno di campionato, si fa largo, con la sua piccola fotocamera digitale, una ragazza orientale. E’ una fan di Francesco Totti. E si sente. Ripete il cognome del capitano in modo ossessivo, alla ricerca disperata della sua figura tra i vagoni del treno. Salta,
saluta, si agita: ben presto la ragazza diventa l’attrazione principale sulla banchina. E i presenti, alla fine, la aiutano a coronare il suo sogno, prendendola in braccio e permettendole inalmente di fotografare il suo idolo. L’aspetto della ragazza – con quel suo improbabile vestito da studentessa giapponese – e la sue sopracciglia accentuate fanno pensare, tuttavia, a una gag studiata da Imoto Ayako, attrice protagonista di programmi satirici in Giappone.

Cioé, in pratica prima sembrava una studentessa fan. Adesso vestito e trucco (quello che ho scritto io.. mi leggono?) invece fanno pensare che sia una gag. Yo!

Condividi please

9 Comments

  1. Andrea SVL says:

    Vogliamo parlare delle inquietanti sopracciglia della signorina o facciamo finta di niente?

  2. Disma says:

    sì, è proprio per quello che dico “trucco”, cazzo si vede che non è una normale

  3. sirdic says:

    Ah, la famosa Imoto. Senza trucco è pure bona (per me anche con il trucco, ma ormai mi conosci e mi capisci :D ).

  4. coso says:

    In Giappone forse staranno titolando “giornalisti italiani cadono nella burla della finta fan di Totti!” :)

  5. Mikis says:

    Le sopracciglia sono un plagio di Elio !

  6. Cthulhu fatwato says:

    >In Giappone forse staranno titolando “giornalisti italiani cadono nella burla >della finta fan di Totti!” :)
    …e in effetti una testata sportiva online ha scritto un articolo intitolato:
    イモトアヤコ、トッティの熱狂的なファンに間違えられる
    Imoto Ayako scambiata per un’ardente ammiratrice di Totti. :D

  7. Disma says:

    ahahahah cazzo, però dovevano citare almeno il mio blog :D grazie per la segnalazione!

  8. Marité says:

    A giudicare dalle sopracciglia, potrebbe essere anche Elio en travesti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.