Disma Rotating Header Image

La considerazione che ho della chiesa e del mondo in genere

Ho letto le prime due righe senza fare caso alla foto e mi sono detto “Ok, adesso se la prendono con la corrente elettrica perché è tipo un sintomo di modernità laida e portatrice del demonio”. E non mi sono sorpreso nemmeno più di tanto ritenendo la cosa plausibile.
Poi, sono andato avanti e non era così.

Questo per dire, a che livello di accettazione delle stronzate siamo arrivati, o per lo meno io. Ritenevo plausibile che un vescovo fosse contro i pali della luce. E mica perché sono scemo, è che le robe vengono troppo spesso spinte oltre i limiti dell’accettabile e l’asticella si abbassa sempre di più. E poi tocca a James Cameron di andarla a cercare negli abissi per sollevarla [cit.]

Condividi please

3 Comments

  1. mattia says:

    a me capitano spesso queste cose che leggo un titolo di giornale e capisco una cosa completamente diversa perché ci ho il bias di quello che mi aspetto di leggere.
    Però dà il suo contributo anche la sintesi dei titolisti. Se invece di scrivere “Il vescovo contro il palo della luce” avessero scritto “Il vescovo ***si schianta *** contro il palo della luce”, probabilmente non avresti capito male.

    Ah, comunque un secolo fa, quando iniziò l’elettrificazione in Lombardia c’erano veramente i preti che lanciavano anatemi contro quella diavoleria dell’elettricità, ché mica è possibile che fa luce senza consumare una candela. Dev’essere per forza opera del demonio!
    Così un imprenditore (mi sembra nel bergamasco) fu costretto a regalare la corrente gratis a della gente per ingraziarsi la popolazione ed evitare di essere preso coi forconi aizzati dal parroco.
    Ché gli italiani si fanno influenzare dalla Chiesa, ma poi si vendono sempre per due lire, cosa credi?

  2. Rick says:

    Grande citazione da south park hahah
    Non sarebbe una cattiva idea finanziare o sostenere un James Cameron, ce ne sarebbe bisogno (in my opinion)

  3. Disma says:

    Non la sapevo la cosa dell’elettricità demoniaca a Bergamo, beh, quindi non ci sono andato lontano ;)
    @Rick se finanziate me la alzo io l’asticella!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.