Disma Rotating Header Image

Fare la lavatrice in giapponese

Oggi ho fatto la mia prima lavatrice, la mia prima in Giappone e la prima della mia vita. Sennò che cosa si hanno a fare madri e mogli (va là che scherzo, dai… non fare quella faccia da femminista). Dicevo, ho fatto la mia prima lavatrice e per di più l’ho fatta in giapponese. Avevo tre prodotti 1) detersivo per abiti normale 2) detersivo per abiti di lana 3) ammorbidente. Che poi l’ammorbidente un mio amico mi ha detto che è da sfigati, ma io mica lo sapevo. D’ora in poi non lo uso più. Dicevo, detersivo tutto a posto. Che c’era su un disegno di una lavatrice e poi era azzurro e i detersivi sono tutti azzurri. Mentre scrivo mi viene il dubbio che non si chiami detersivo quello che si usa per lavare i vestiti, tanta è la mia conoscenza dei lavori domestici. Dunque, mi rimanevano due flaconi, uno con su disegnate delle rose e uno con su disegnato un asciugamano. Quale sarà quello per la lana? Quale l’ammorbidente? Mica si capisce. Gli asciugamani sono di cotone e le rose sa il cazzo cosa centrano. E qui entra in campo il genio dell’internet che sono. Google translate ammorbidente in giapponese, copia e cerca con google, immagini. Tac! Un detersivo con su disegnate delle rose! Non è il mio, ma evidentemente qui sugli ammorbidenti ci disegnano sopra le rose. Poi mi viene in mente che potevo saltare l’ultimo passaggio confrontando gli ideogrammi della traduzione, ma in realtà sul flacone non li trovo. Decido comunque che è ammorbidente, lo uso. E i vestiti sono morbidi. Avevo ragione. Ricordate, se ci sono le rose è ammorbidente. Poi ho fatto jogging, anche questo per la prima volta in vita mia. Ma è un’altra storia, una brutta storia.

Condividi please

6 Comments

  1. Mikis says:

    Ci avrei scommesso che quello era l’ammorbidente. Deve essere la mia oramai enorme cultura in campo casalingo. E il fatto che evidentemente in Italia e in Giappone i consumatori vengono trattati alla stessa stregua. Perlomeno che valgono gli stessi schemi mentali. O ci hanno portato ad avere gli stessi schemi mentali…

  2. LAlessia says:

    No, Disma.
    Il Jogging, no.

  3. Disma says:

    e domani bisso, col jogging se non muoio durante

  4. LAlessia says:

    Ma PERCHè?
    Poi va che t’invasi e diventi come Linus.

  5. Disma says:

    ma va, correre è una merda, lo faccio per rimettermi in forma visto che adesso ho tempo!

  6. Luca says:

    Se non c’è un orsetto sopra, non è ammorbidente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.