Disma Rotating Header Image

Yamachan

Ieri sera sono andato a mangiare in un posto che si chiama Yamachanqualcosa, qualcosa l’ho aggiunto io perché c’è qualcosa dopo Yamachan e non mi ricordo cosa. Il locale è su tre piani ci sono sia zone dove si sta con le scarpe sia zone dove si sta senza, poi ci sono delle ciabatte comuni se devi andare al cesso o cose così. La cucina non era particolarmente buona ma nemmeno cattiva, l’unica cosa davvero buona erano le ali di pollo fritte piccanti, che per altro sono l’orgoglio di Yamachan. Quando ti siedi trovi al tavolo un piccolo manga, quattro o cinque vignette, con Yamachan che ti spiega come si mangiano le ali di pollo. Dice che prima devi dividere l’ala in due parti, la parte più grande la mangi in un colpo infilando l’osso in bocca e poi tirando, l’altra parte devi sgranocchiare. Funziona come da manuale. Quando vai via ti danno in omaggio quella roba lì che vedete in foto. Dentro c’è una mascherina, quelle bianche contro l’influenza. O per evitare le radiazioni come ci spiegavano alcuni inviati di prestigiose testate italiane durante la crisi dello scorso anno.

Oggi invece, dopo essermi mangiato degli ottimi ramen al miso piccante con degli enormi tocchi di carne dentro, morbidi e spessi, mi sono fermato in un posto che ho trovato lungo la strada, mentre camminavo. Si chiama Café Café. Mi sono detto, perché no, beviamoci un caffé. Sono entrato, mi sono seduto, ho chiesto un caffé. La signora, mi ha guardato stupita, poi mi ha detto che il caffé mica lo fanno. Se voglio un caffé devo andare in una caffetteria, mica da Café Café.

7 Comments

  1. LNZ says:

    Vacci piano: Yamachan e’ l’orgoglio di Nagoya (insieme al miso katsu), uno dei meglio posti in jp…

  2. effemmeffe says:

    E da café café cosa puoi prendere?

  3. Disma says:

    @LNZ :D ho sudato sette camicie per non fare una battuta sulla frase ‘insieme al mio katsu’ :D Ma è una catena quindi? Io ci sono andato perché ho trovato una buona recensione!
    @effemmeffe credo fosse un ristornate, ma non so di cosa…

  4. Alberto says:

    Ciao, scommetto che se dicevi “perchè avete chiamato cafè cafè un locale dove non si serve caffè” avrebbe fatto i soliti gorgheggi nipponici tipici del tizio spiazzato che non sa che dire….

  5. erika says:

    ciaoo, peccato non ci sia la foto del manga
    che spiega come si mangiano le ali!!

  6. Disma says:

    la prendo su la prossima volta!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.