Disma Rotating Header Image

Truffaut

Ha segnato sostanzialmente un decennio della mia vita e oggi vengo a sapere da Google che è il suo ottantesimo anniversario. Quanto sono importanti i ricordi e le emozioni. Ma quanto sono più precise le memorie digitali che ce li ricordano.

Condividi please

6 Comments

  1. Daniele Villa says:

    Non sposterei una sillaba.
    Le parole giuste al momento giusto, ovunque ci si trovi nel sistema solare.

  2. Disma says:

    :) mi sta salendo la voglia di vedere un suo film, magari doppiato in giapponese :D (che poi doppiato in italiano forsen non è meglio!!)

  3. Andrea SVL says:

    Sei un amante del cinema di Truffaut? Non lo sapevo… io abbastanza, anche se non è uno dei registi che amo in modo particolare. Sono più un bergmaniano, di mio…

  4. Romeo says:

    Oh che bello trovare sull’internet qualcuno che ricorda Truffaut e Bergman e non è convinto che i più grandi registi del cinema siano Tarantino o Kitano.

  5. Andrea SVL says:

    Hai ragione Romeo… per quanti apprezzi entrambi, in modo diverso, non li metterei mai nemmene nei primi 25 registi di cui abbia visto qualcosa. Sarò vecchio io, non so…

  6. carlo says:

    Sottoscrivo pienamente… la poesia nel cinema è sempre più rara.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

FLAGGA QUI DI FIANCO SE VUOI CHE TI ARRIVI UNA FOTTUTA MAIL IN CASO QUALCUNO RISPONDA AL TUO STRAMALEDETTO COMMENTO. SE VUOI SOTTOSCRIVERE I COMMENTI SENZA MANCO SCRIVERE NIENTE CLICCA QUI.