Disma Rotating Header Image

televisione

Chuck Lorre, la parte bella di essere censurati in Cina

chucklorechina

[Big Bang Theory 07×22]

Condividi please

Centrale nucleare di Springfield

image

Nell’assetto della centrale, stando allo schema presentato da Mr. Burns nell’episodio s14e15, c’è Smithers come braccio destro ma a suo pari livello, di Smithers, c’è un misterioso uomo con caschetto in testa. Da notare la foto cancellata di Grimes. Si vede che sono uno che sa come spendere la domenica eh?!

Condividi please

The Archies

Ho appena realizzato delle cose. Sugar sugar degli Archies era una canzone di un cartone animato. Gli Archies non sono mai esistiti, erano una band immaginaria del cartone animato Archie e Sabrina. Cercando su youtube ho scoperto che quel cartone lì, che è del ’69, da piccolo lo vedevo, anche se ricordo solo l’iconografia e non i personaggi o le storie. E nemmeno la canzone. Ho scoperto che Sabrina, di Archie e Sabrina, è la stessa Sabrina di quel telefilm di merda, che con una scelta scellerata decisero di trasmettere alcuni mesi fa su una delle tre reti di stato in prima serata. Quello che lei è una strega e ha due zie e un gatto.

Tutto questo, il cartone e ciò che ne deriva, arriva da un fumetto che a sua volta è uno spin-off di un altro fumetto. Il tutto nasce dalla Archie Comics. Infine, tutta quest’epifania l’ho avuta ‘sta sera, mentre guardavo The Newsroom.

Will citava The Archies e Sugar Sugar, una canzone che mi è sempre piaciuta, tanto che ho anche una compilation di The Archies. Mi è venuta voglia di riascoltarla e capire perché venisse definita, nel serial, “guilty pleasure“. Due cose con Google e poi booom, tutta la verità mi è cascata davanti agli occhi. A volte ti accorgi che vivi in un mondo che non conosci, anche quando credi di conoscerlo molto bene. Ora mi è venuta una voglia pazzesca di recuperare il cartone animato. Ciò richiama in me la voglia di recuperare anche quel cartone animato dove i ragazzi frequentavano una sorta di scuola per supereroi, c’era uno biondo con il costume bianco e un fulmine, se non ricordo male. Ma questa è un’altra storia.

Condividi please

Stephen J. Cannel, Frank Lupo e Donald P. Bellisario

Oggi mi è capitato sotto gli occhi il nome di uno di quei tre lì, ché stavo vedendo la rivisitazione di 21 Jump Street. Per altro divertente anche se non c’entra un cazzo con la serie. Quando mi è capitato sotto gli occhi ho pensato che quei tre lì hanno scritto metà dei miei pomeriggi degli anni ’80. Quindi, almeno un post a imperitura memoria, glielo dovevo. Almeno giusto come citazione.

PS so che la scelta di Mac invece che di Magnum potrebbe irritare qualcuno, ma secondo me lui è il personaggio chiave di tante cose

Condividi please

La Tv giapponese copia Disma.biz

Ok, è ufficiale, stavo guardando la tv e c’era questa trasmissione interamente dedicata agli oggetti dei 100yen shop, per altro alcuni davvero ingegnosi, e tra le varie cose hanno fatto un quiz del tipo ‘a cosa serve questo oggetto’. L’oggetto in questione era esattamente quello di un mio post di qualche settimana fa. Domani provo a postare un vibratore, settimana prossima accendo la tv.

Condividi please

Chuck Lorre

Non so se era voluta ma credo di sì, quando ha detto “Non stiamo scrivendo Lost. Non abbiamo idea di cosa succederà” è stato molto divertente. [riferimento al documentario sui primo 100 episodi di Big Bang Theory]

Condividi please

Candid camera giapponese


hanabi rocchi 投稿者 damasareta
[Quello lì è un comico giapponese che pensava di partecipare a una trasmissione tv]

Cosa c’è di più divertente di vedere uno che pensa di stare per morire tra delle esplosioni. A parte l’estrema bastardadaggine dello scherzo, è molto divertente.

Condividi please